14/03/2012

El musical "Los Miserables" se une a la lucha contra la leucemia con una función especial a beneficio de la Fundación Josep Carreras

Ieri sera, presso il Teatre Musical di Barcelona, si è tenuta una performance speciale del musical "Los Miserables", poco prima di lasciare la Spagna, totalmente a beneficio della Fundación Josep Carreras contra la leucemia. Il presidente di questa, Josep Carreras, era presente, e poco prima dell'inizio dello spettacolo ha raggiunto sul palco Julia Gómez Cora, direttrice generale di Stage Entertainment España, la quale gli ha consegnato la somma raccolta. Insieme a loro c'era anche Arnau, un bambino di 11 anni di Sant Feliu che, come ha specificato Carreras, "sta lottando come un campione contro una malattia che si chiama leucemia.


PHOTOS

 


Josep Carreras ha innanzitutto mostrato tremenda gratitudine alla compagnia de "Los Miserables" nel nome della Fondazione di cui è Presidente, per la generosità che suppone questo spettacolo con finalità benefica, sottolineando quanto sia magnifico che in questo modo si possa sensibilizzare ulteriormente la gente, rendendola consapevole di cosa sia una malattia come la leucemia. Si è rivolto poi al pubblico, tra cui vi erano molti pazienti ed ex-pazienti, ringraziando per la loro presenza, soffermandosi sul fatto che c'è ancora molta strada da fare, nonostante i grandi progressi degli ultimi 24 anni. Attualmente il 75-80% dei bambini riescono a superare la malattia con successo, ma solo il 50% degli adulti. In Spagna, ogni anno 5.000 persone ricevono la diagnosi di leucemia, e molti di loro sono bambini e adolescenti. La Fundación Carreras opera affinché la leucemia sia un giorno una malattia curabile al 100%.

"Los Miserables" è stato lo spettacolo lider nelle biglietteria a Barcelona in questa stagione teatrale 2012-13, ma anche a Madrid e ora si dirigerà all'estero. In Spagna la compagnia era solita offrire spettacoli per beneficenza, ed essendo a Barcelona ne hanno approfittato per beneficiare la Fundación Josep Carreras contra la leucemia, che stimano ed ammirano anche a livello umano. Non solo hanno offerto il proveniente dalle vendite dei biglietti, ma ne hanno messi 100 a disposizione per i pazienti di leucemia. 

Josep Carreras non aveva mai avuto modo di vedere questo musical, ma ieri sera ha potuto rimediare con grande piacere. Ha ringraziato per l'apporto di questo importante "granello di sabbia" a favore della loro causa e ha augurato a tutti uno spettacolo indimenticabile. E con queste premesse lo sarà sicuramente stata.

Key facts:
◦ Last night, Josep Carreras attended the benifit performance of the musical "Los Miserables" for his leukemia foundation, at the Teatre Musical in Barcelona. Before the beginning of the show, he joined the stage with Julia Gómez Cora, Stage Entertainment España's general director, and was given the check. Together with them, Arnau, an 11 years old boy from Sant Feliu who's fighting against leukemia as a real champion.
◦ Firstly, Josep Carreras showed his tremendous gratitude to the company for their generosity, and highlighted that because of this it could be possible to sensibilise people about such disease even more.
Then, Carreras thanked the audience for being there: among them, there were also patient and former ones. He said that, besides the progress of the last 24 years, the way is still very long. Currently, 75-80% children  and 50% adults survive. In Spain, every year, 5.000 people are diagnosed with leukemia, and a lot of them are children and teenagers. Their aim is that one day leukemia could be 100% curable.
◦ "Los Miserables", extremely successful musical in Spain, decided to benefit the José Carreras Leukemia Foundation, whom the company admires a lot, for the great time they have had in Barcelona. They offered the raised money from the tickets sell, but also gave the Foundation 100 of them, especially available for leukemia patients.
◦ Josep Carreras had never attended this musical, but last night he did with so much pleasure. He thanked the company for their contribution, and wished all an unforgettable night. For sure, it was!!

No comments:

Post a Comment

Recent comments