27/02/2012

Remembering what happened 24 years ago today: "Comenta'ns el teu record" ja s'ha convertit en el llibre "Ritorna Vincitor"

Non so se vi ricordate della rubrica che avevo aperto circa un anno fa. Tutto ebbe inizio dal 27 di Febbraio dell'anno scorso, quando scrissi in un post che ricorrevano 23 anni dal giorno in cui Josep Carreras fece ritorno a casa in via di guarigione dopo la tremenda esperienza della leucemia. 
Se non ricordate e volete rileggerlo, andate pure qui. In seguito mi è venuta l'idea di "Comenta'ns el teu record": avevo proposto a chi aveva vissuto in modo particolare quei momenti in cui Josep lottava per la propria vita, e quello del suo ritorno, di condividere il suo ricordo. E, sempre se volete, lo potete rileggere qui. Volevo qualcosa che andasse al di là dell'articolo di giornale, qualcosa di personale.

Inizialmente ho pubblicato i vostri testi qui, come una rubrica interna al blog, ma poi ho pensato di ampliare il progetto in qualcosa di più tangibile. Chi ha aderito lo sa già, ma ora che il progetto ha da tempo trovato il suo compimento posso dirlo pubblicamente: tutti i ricordi che mi sono stati mandati sono stati raccolti in un libro intitolato Ritorna Vincitor che è stato consegnato a Josep Carreras nel mese di dicembre. 
Ne approfitto ancora una volta per ringraziarvi tutti di cuore per aver aderito con tanto entusiasmo a questa iniziativa, e per avermi consentito di curarla nel dettaglio per mesi fino al momento, tanto auspicato, della consegna a Josep. Ringrazio anche Daniele per aver contribuito alla realizzazione per quanto riguarda il design.

Oggi, a un anno di distanza, mi ritrovo ancora qui a pensare a quel giorno di, ormai, 24 anni fa. E ora, con tutti i vostri ricordi e per le emozioni che ne sono derivate ho quasi la sensazione di aver vissuto anche io questa circostanza. Ora, grazie a tutti voi, ricordo con commozione.
In questa ricorrenza così speciale, per la quale non ci sono applausi, e non ci sono parole, mi unisco a tutti voi, e a Josep, nel ricordo, e ringrazio il Signore, ancora una volta che quel gran ritorno ci sia stato.



Vi lascio con L'Emigrant, nella versione del suo primissimo recital dopo il suo ritorno a casa, all'Arc del Triomf di Barcelona. E non serve spiegare il perché.



Key facts:
◦ I don't know if you remember, but one year ago I created a section called "Share your memories". Everything began on 27th February when I wrote in a post that it were 23 years ago that day that Josep came back home from Seattle, after fighting so hard against leukemia. If you want to read the post, click here. With "Comenta'ns el teu record" (Share your memories), I asked you to share your memories if you had lived that circumstance, when Josep was struggling for his life, and finally was coming back home, in a particular way. I just would have liked to read something very personal, that could go far beyond a typical article in a newspaper.
◦ At the beginning I started publishing your text here, as an inner section in the blog, but then decided to make this project much wider, and create something more concrete. Those who took part know it, but now, today, I can tell you all: the text have been collected in a private book called "Ritorna Vincitor", which has been given to Josep last December. I want to take this opportunity to thank all of you for taking part to it with such enthusiasm, and so to let me take care of this project and see it realised. Thanks also to Daniele, for helping me with the layout.
◦ Now, one year later, I'm still here writing about such special anniversary: it's 24 years ago today, and now, with all your touching memories it seems I had lived that moment too. Now, thanks to you, "I  can remember".
I leave you this particular version of L'Emigrant, part of his very first recital afer his comeback,, at the Arc del Triomf, in Barcelona.

No comments:

Post a Comment

Recent comments