02/05/2013

Press conference and recital of Josep Carreras in Xiamen

Quest'oggi è previsto il concerto di Josep Carreras a Shanghai, quello che chiude il tour orientale di primavera che ha riguardato Taiwan e Cina, ma prima ancora di affrontare quest'ultimo appuntamento, in attesa del materiale, manca qualche dettaglio sulla terza data a Xiamen: ho aspettato fino ad oggi in attesa di un po' più di notizie,  ma a questo punto non credo sia utile attendere oltre.
A inizio settimana si è tenuta la conferenza stampa cui hanno presenziato Josep Carreras, Lorenzo Bavaj e il soprano Wu Bixia per il recital che avrebbero offerto al Minnan Grand Theatre di Xiamen in data 30 aprile. A differenza delle altre tre date si è trattato di un recital motivo che spiega l'assenza del direttore David Giménez e la presenza del pianista Lorenzo Bavaj

PRESS CONFERENCE

xm.sohu.com (photos)

Josep Carreras leaving his handprint during the press conference in Xiamen.
Source: xm.sohu.com



Per Josep Carreras si è trattata della prima visita in assoluto a Xiamen, fattore che ha ulteriormente alimentato il suo entusiasmo, un sentimento che pervade la lettera che lo stesso tenore ha dedicato alla città poco prima della visita. Ha affermato di trovarsi completamente a proprio agio e di trovare Xiamen ancora più bella dell'elegante città costiera che si era immaginato.

Durante la conferenza, Carreras è stato nominato Consigliere Onorario del Minnan Grand Theatre: le immagini lo ritraggono mentre lascia l'impronta della sua mano destra. Sono stati inoltre affrontati vari argomenti come, brevemente, l'esperienza della leucemia diagnosticatagli 26 anni fa, l'energia che ancora trae dalla possibilità di stare su un palcoscenico. Un artista deve prendersi cura di sé stesso come un atleta, facendo attenzione all'alimentazione, alle bevande e affiancando un'attività sportiva: a questo proposito, Carreras predilige il nuoto. Questo, insieme alla disciplina, al giusto riposo e ad una grande passione per la musica ed il canto sono gli ingredienti fondamentali che vanno ad integrare il talento che da solo non è sufficiente, oltre all'immancabile supporto di un buon maestro.

RECITAL

blog.xmnn.cn (photos)
taihainet.com
www.kaixian.tv/

Come già accennato nella conferenza stampa, l'occasione ha previsto il formato di recital al posto della classica orchestra sinfonica: Josep Carreras si è esibito per la prima volta al Minnan Grand Theatre insieme al Maestro Lorenzo Bavaj e al soprano di coloratura Wu Bixia. Il repertorio è stato obbligatoriamente adattato al tipo di esibizione che prevede il solo accompagnamento del pianoforte ed ha proposto un programma adeguato in diverse lingue: non poteva mancare una sempre piacevole ventata partenopea con Lu Cardillo, Era de Maggio e Core 'ngrato, oltre a brani in italiano del compositore Francesco Paolo Tosti, come ad esempio L'Ultima Canzone, ed altri in lingua spagnola o francese. Anche in quest'occasione la promessa del brano in Cinese è stata mantenuta con il duetto insieme a Wu Bixia con In a place far, far away, un omaggio a un pubblico che ha saputo ancora una volta mostrare la propria riconoscenza generosamente. 

Josep Carreras performing in Xiamen. Source: blog.xmnn.cn

Ciò che il pubblico non ha potuto fare a meno di notare è la straordinaria intesa tra Carreras ed il suo pianista, Lorenzo Bavaj, frutto di una collaborazione avviata nel 1989 e consolidata nel tempo attraverso centinaia di esibizioni, ed un'amicizia che dura da ben 24 anni. Con tale vantaggio il tenore ha potuto trasmettere al massimo i sentimenti più puri ed intimi di ogni brano emozionando ogni singolo componente del pubblico con quella voce che in Cina amano definire con l'aggettivo vellutata.

VIDEO
CORE 'NGRATO - IN A PLACE FAR, FAR AWAY

BRAVO JOSEP!!!

Key facts:


Today was scheduled Josep Carreras' concert in Shanghai, the one that closes the eastern  spring tour which covered Taiwan and China, but before we comment the latter appointment, waiting for some stuff, I still have to share some detail about the third date in Xiamen: I decided to wait for some more news before posting, but at this point I do not think it is useful to wait any longer.
Earlier this week was held the press conference which was attended by Josep Carreras, Lorenzo Bavaj and soprano Wu Bixia for the recital they offered to Xiamen Minnan Grand Theatre on 30 April. Unlike the other three dates it was a recital, that's the reason for the absence of the condutor David Giménez and the presence of the pianist Lorenzo Bavaj.
As regards to Josep Carreras, it was his first-ever visit to Xiamen, something that further increased  his enthusiasm, a feeling that pervades the letter tthe tenor himself had dedicated to the city shortly before his visit. He claimed to be completely at ease and to find Xiamen even more beautiful than the elegant coastal city he had imagined.
During the press conference, Carreras was appointed Honorary Advisor of the Minnan Grand Theatre: the images show him leaving his handprint. More topics were discussed such as, briefly, the experience of leukemia he was diagnosted with 26 years ago, the energy that still draws from the possibility of performing on stage. According to him, an artist has to take care of himself similarly to  an athlete, paying attention to food, drink and making some sport as well: in this regard, Carreras likes swimming very much. This, along with a lot of discipline, the proper rest and a great passion for music and singing are the basic ingredients to integrate talent, which is not enough, besides the  support of a good teacher.
As already mentioned in the press conference, the occasion provided for the recital format instead of the classical symphony orchestra: Josep Carreras performed for the first time at the Grand Theatre Minnan together with Maestro Lorenzo Bavaj and coloratura soprano Wu Bixia. The repertoire was necessarily adapted to the type of performance requiring the only piano accompaniment, and proposed an appropriate program in different languages: what could not miss was some neapolitan songs such as Lu Cardillo, Era de Maggio Core 'ngrato, as well as songs in the Italian composer Francesco Paolo Tosti, for example L'Ultima Canzone, and other ones in Spanish. On this occasion his promise of a chinese song was maintained with the duet version, together with Wu Bixia, of  In a place far, far away, a tribute to an audience that has been able to generously show their gratutude once again.
What the audience could not help but notice is the extraordinary harmony between Carreras and his pianist, Lorenzo Bavaj, the result of a collaboration that started in 1989 and became stronger and stronger over time through hundreds of performances, and a friendship that has lasted for 24 years. With this advantage, the tenor was able to transfer up to the purest and most intimate feelings of each song, thrilling every single member of the audience with that voice they like to define with the adjective velvet.

No comments:

Post a Comment

Recent comments