15/09/2013

The Blog Josep Carreras celebrates its 5th anniversary today LIVE from Vienna

Sono lietissima di annunciare che oggi, 15 Settembre 2013, il Blog Josep Carreras compie 5 anni di attività: 5 anni di crescita, di soddisfazioni, di momenti indimenticabili ricchi di emozioni intense ed autentiche rendendo omaggio con tutto il cuore ad un artista sublime, a un tenore dall'anima generosa e sincera. 

È il frutto di emozioni che nascono da un artista che sente il bisogno di esprimerle con il proprio talento, e che approdano in qualcuno che non può fare a meno di dare alla propria gratitudine una dimensione concreta: virtuale, in questo caso, ma assolutamente concreta. 
Non è affatto semplice descrivere l'arte di Josep Carreras con parole, forse perché per trovare quelle più all'altezza dei sentimenti che suscita in chi lo ascolta bisogna proprio essere bravi: io non so se sono brava, non so se sono riuscita sempre a trascrivere i miei sentimenti in questi anni, ma so che non ho mai smesso di guardarmi dentro e di lasciarmi trasportare dall'entusiasmo e dalla devozione nei suoi confronti, rimasti immutati da quel 15 settembre 2008, anzi ogni volta rinnovati e riconfermati.


Forse sapete già che questo blog nasce da una proposta: se non fosse stato per Teresa, autrice del Blog Villazonista dedicato al tenore Rolando Villazón, nato lo stesso 15 settembre, non so dirvi con certezza se spontaneamente avrei pensato di creare un blog; tale proposta mi aveva lasciato, infatti, un po' sorpresa e incerta, ma dopo cinque anni ho potuto constatare come il blog si sia rivelato il mezzo ideale e più congeniale con le mie necessità espressive quasi mai sintetiche, e con il mio piacere per la scrittura.

Per me 5 anni di attività sono un piccolo grande traguardo che mi rende orgogliosa e felice, ancora più felice per l'opportunità di poterlo celebrare qui a Vienna dove mi trovo per assistere al matinée benefico che Josep Carreras terrà alla Staatsoper a favore della sua Fondazione di cui festeggia il venticinquesimo anniversario, insieme ai 25 anni dalla sua guarigione dalla malattia, e del leggendario recital, il così detto Vienna Comeback, che ebbe luogo quasi lo stesso giorno di 25 anni fa: era il 16 settembre del 1988.
Durante il concerto, nel quale sarà accompagnato dal soprano Anita Hartig, dal mezzosoprano Margarita Gritskova e dal basso baritono Adam Plachetka, con David Giménez a dirigere l'orchestra, Josep Carreras riceverà anche l'Anello Onorario della Wiener Staatsoper appositamente disegnato da Juwelier Wagner. Il concerto verrà anche trasmesso su un maxi schermo esattamente fuori dalla Staatsoper in Herbert von Karajan Platz per dare modo anche a chi non è riuscito ad ottenere un biglietto di godersi questa celebrazione.

Sono davvero emozionatissima data la coincidenza di così tante circostanze così speciali: quella che riguarda il Blog è sicuramente la più umile, ma non potevo sperare di festeggiare in modo migliore!! Ringrazio di cuore tutti i lettori, tutti coloro che mi hanno sostenuto con affetto sincero, e in modo particolare ringrazio Josep Carreras per essere l'anima di questo spazio e per tutto quello che di meraviglioso mi ha regalato in questi anni.

Anniversary Banner from 2009 to 2013

GRAZIE MILLE!!
MOLTES GRÀCIES!!
¡MUCHAS GRACIAS!
THANK YOU SO MUCH!!


Key facts: 

I am so glad to announce that today, September 15, 2013, the Blog Josep Carreras achieves 5 years of activity: 5 years of growth, of satisfactions, of unforgettable moments full of intense and authentic emotions honouring with all my heart a sublime artist, a generous and sincere tenor's soul. It is the result of emotions that arise from an artist who feels the need to express them through his talent, that reach someone who can not help but give her gratitude a concrete dimension: virtual, in this case, but absolutely concrete. 
It is not easy to describe Josep Carreras' art with words, probably because to find the rightest words to mean what you feel, you must really be good: well, I do not know if I'm good or not, I do not know if I have always managed to write down my feelings in these years... but I know that I have never stopped looking within and letting me be carried away by my enthusiasm my devotion towards him, unchanged since 15 September, 2008 , or even renewed and often reconfirmed. 
Perhaps you already know that this blog comes from a proposal I was made: if not for Teresa, author of the Blog Villazonista dedicated to tenor Rolando Villazón, born the same 15 September, I can not tell for sure if I spontaneously was to create a blog; in fact , I was a little surprise and uncertain, but after five years I have realised how the blog has proved to be the ideal and most congenial medium with my need to express my feelings, quite never synthetic , and my pleasure for writing. 
For me 5 years of activity are a little big goal that makes me proud and happy , even happier for the opportunity to celebrate it here in Vienna where I am to attend Josep Carreras' matinée, a benefit concert at the Staatsoper in favor of his Foundation which celebrates the twenty-fifth anniversary, along with the 25 years since his recovery from illness, and the legendary recitals, the so-called Vienna Comeback, which took place almost on the same day 25 years ago: it was on September 16, 1988. 
During the concert , in which he will be accompanied by soprano Anita Hartig, mezzo-soprano Margarita Gritskova and the bass-baritone Adam Plachetka, with David Giménez conducting the orchestra, Josep Carreras will also receive the Honorary Ring of the Wiener Staatsoper specially designed by Juwelier Wagner. The concert will also be broadcast on a big screen just outside the Staatsoper in Herbert von Karajan Platz to give way to those who don't have a ticket to enjoy this celebration. 
I'm really excited because of the coincidence of so many special circumstances: that which concerns the blog is certainly the most modest, but I could not hope to celebrate in a better way! 
I sincerely thank all the readers, all those who have supported me with sincere affection, and in particular I thank Josep Carreras for being the soul of this space and for all the wonderful time he has been giving me over the years.

3 comments:

  1. Muchísimas felicidades y gracias por regalarnos durante estos años un motivo más para disfrutar tanto de Josep como del mundo de la ópera.
    MPG

    ReplyDelete
  2. Mille grazie per il tuo lavoro, per la tua fedeltà, per il valore e la persistenza nel mantenere il blog di Josep Carreras. Auguri! Avanti, Luvi, un grande bacione da Barcelona!

    ReplyDelete
  3. Moltíssimes gràcies a tots dos, tot això és també gràcies al suport de vosaltres!! Una abraçada molt forta!!

    ReplyDelete

Recent comments